Comunità virtuale

atlante – nuove tecnologie

Un gruppo è un insieme di individui anche casuale e privo di qualsiasi caratteristica comune, per esempio alcune persone alla fermata dell’autobus. Una squadra è un gruppo di persone che persegue un obiettivo: vincere una gara, portare a termine un’impresa o un progetto. Una comunità è un insieme di persone che condividono interessi, opinioni, visioni del mondo e della società. Una comunità virtuale è composta da individui dislocati in luoghi diversi, anche molto lontani, collegati via internet. Prima di internet le comunità virtuali si collegavano con posta e telefono, come accadeva per le comunità scientifiche. Internet ha reso gratuito, facile e istantaneo il contatto con individui affini in ogni parte del mondo.

L’individuo che fa parte di una comunità virtuale ne accetta alcuni principi caratterizzanti come l’orientamento ideologico, politico, religioso; alcune norme di comportamento, come evitare toni violenti contro donne e bambini, o atteggiamenti discriminanti; un linguaggio condiviso; l’uso di codici iconici per integrare il linguaggio verbale con connotazioni non verbali (gli emoticon). L’individuo può partecipare ad una comunità con la sua vera identità o con una identità virtuale, in base alle caratteristiche della comunità. Se la comunità è scientifica, tecnologica o politica, come gli sviluppatori o gli utenti di un software open source o gli attivisti di un partito o di un movimento, in genere si partecipa con il proprio nome. Se è ludica come quelle di chi fa giochi di ruolo on line, si preferisce partecipare con un nickname, usato anche quando si partecipa ad una comunità estremista o poco gradita ad altre comunità come l’azienda o la squadra sportiva, o quando si vogliono superare differenze di genere o di livello gerarchico, sociale, culturale.

La comunità può essere fatta di membri di pari importanza, oppure ci possono essere membri più importanti di altri, più influenti, più ricchi di connessioni o di contenuti. Alcune comunità si raggruppano intorno ad un personaggio famoso come un leader politico o una vedette dello spettacolo o dello sport.

La comunicazione può avvenire uno-a-uno, uno-a-molti, molti-a-uno, molti-a-molti. Si può essere più o meno attivi, dal semplice far parte dei lettori di una newsletter o limitarsi a ricevere RSS, ossia segnalazioni di comunicazioni interessanti, fino al partecipare a forum, chat, wiki, specialmente se si appartiene ad una comunità che sta sviluppando un progetto come la scrittura collettiva di un testo o di un software.