Rete

atlante – nuove tecnologie

Una rete è un insieme di elementi collegati fra di loro. Elementi e collegamenti possono essere di qualsiasi genere: concettuali, fisici, virtuali, meccanici, organici.

reteLa rete ha una sua identità e consistenza fisica (la rete dei pescatori, con i fili e i nodi) o può essere un modo per organizzare conoscenze, per isolare alcuni elementi e collegarli fra loro in un insieme dotato di alcune caratteristiche comuni a tutti gli elementi che ne fanno parte. Del resto, “comprendere” significa proprio “mettere insieme”, creare famiglie, aggregati, stabilire somiglianze e differenze, osservare relazioni (la rete dei contatti personali, o le partecipazioni di una multinazionale).

Una rete può essere limitata ad un ambito molto ristretto, o abbracciare tutto il mondo, come Internet.

Le nuove tecnologie hanno messo in rete tutti i dispositivi informatici, dai computer ai telefoni, e oggi tutti noi viviamo costantemente collegati in rete.

grafoLe reti sono studiate dalla matematica combinatoria, nell’ambito della teoria dei grafi. Un grafo è composto di nodi e archi, una rete è composta di nodi e link. Un nodo particolarmente ricco di link è un hub (il perno di una ruota), un nodo più importante degli altri. All’interno di una rete si formano altri aggregati, come cluster, alberi gerarchici, gruppi, comunità, cerchie.

Le reti sono di vario tipo, e sui diversi tipi sono state formulate teorie che ne studiano i comportamenti. Una di queste teorie ha formulato la legge di potenza, secondo cui più un nodo è ricco di link, più tende ad arricchirsi e a diventare sempre più importante. Al proposito vedi Tipi di reti e Teoria delle reti.

Un’altra teoria è quella dei sei gradi di separazione e dei mondi piccoli (vedi Teoria dei piccoli mondi), secondo cui in una rete, per grande che sia, ciascun elemento può collegarsi con un qualsiasi altro elemento con un numero limitato di passaggi. Su questi principi sono costruite le reti sociali, che oggi rappresentano il modo più importante e diffuso con cui gli esseri umani interagiscono fra di loro (vedi Analisi delle reti sociali).