Sentiment

atlante – marketing

Il sentiment è l’insieme di atteggiamenti, opinioni, reazioni nei confronti di una marca, un prodotto, una proposta che compaiono in ambienti web come blog, forum, social network, siti con annunci e recensioni on line. L’analisi del sentiment viene fatta automaticamente da software che analizzano i flussi di comunicazione con tecnologie di linguistica computazionale e producono in tempo reale dati con cui è possibile valutare la percezione del brand, le preferenze dei consumatori, le performance rispetto ai competitor; scoprire i trend emergenti; analizzare l’impatto delle campagne di comunicazione social; identificare gli influencer di uno specifico settore di interesse; gestire crisi di reputazione.

performing-twitter-sentiment-analysis1Il sentiment può essere positivo, negativo o neutro, ed evolvere nel tempo. Al proposito i software forniscono serie storiche di dati da confrontare con quelli attuali per valutarne le differenze.

I dati vanno integrati con quelli del data base generale dei clienti, per profilarli con più accuratezza.

Una strategia di sentiment analysis parte col definire l’oggetto della rilevazione, la profondità ed il dettaglio dell’output. I risultati devono dare indicazioni su brand reference, tono del contenuto, livello di emotività, rilevanza, volumi di traffico, entità del passaparola, elementi demografici e geografici degli utenti.