Fai luce sulla chiave

problem setting

E’ il mio libro sul problem setting, pubblicato nel 2008 dall’editore Airone di Roma. E’ il frutto di un attento lavoro di rielaborazione dei contenuti del sito www.problemsetting.it che avevo pubblicato già nel 200o come ipertesto on line.

Il titolo si ispira all'aneddoto raccontato da Watzlawick, dove un ubriaco rincasando cercava la chiave di casa sotto un lampione. L'hai persa qui? gli chiese un poliziotto. No, l'ho persa laggiù, rispose l'ubriaco. E perché la cerchi qui? Perché qui c'è luce, laggiù è troppo buio.
La luce senza la chiave è inutile, la chiave senza la luce non è raggiungibile. Dobbiamo cercare di togliere la luce dal lampione e mettercela in testa, per illuminare il posto in cui si trova la chiave.
La chiave è la capacità di risolvere problemi.
La luce è la capacità di definire i problemi che si vogliono risolvere, ed è l'argomento del libro.
Non si può risolvere un problema se prima non lo si è definito bene.
Il libro è diviso in tre parti. Una prima parte teorica introduce all'arte di individuare e definire i problemi. Segue la metodologia, dal modo di porre le domande al modo di definire i diversi aspetti del problema. Infine c'è una parte tecnica, con una rassegna degli strumenti più usati nel setting e nel solving dei problemi.

Il libro è pubblicato, solo in versione cartacea, in collaborazione con la Scuola di Ingegneria dell’Impresa dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”.

 

Pubblicato da

Umberto Santucci

Sono un consulente e formatore di comunicazione, problem solving, project management, mappe mentali e altri strumenti di visualizzazione e controllo, creatività. Sembrano tante cose diverse ma sono aspetti della stessa competenza: definire correttamente e risolvere problemi.

Un pensiero riguardo “Fai luce sulla chiave”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *