Il corpo, la salute, il benessere

fit ageing

Un corpo che funziona, uno stato di salute accettabile, sentirsi bene con se stessi, con gli altri, con l’ambiente in cui si vive: sono gli ingredienti di base di una vita serena a qualsiasi età, ma specialmente in età avanzata.

L’invecchiamento si manifesta prima di tutto nel corpo: si ingrassa o si dimagrisce troppo, si sente qualche doloretto alle ginocchia, alle spalle, alla schiena, non ci si vede più bene da vicino, per non parlare di rughe, capelli che cadono o diventano bianchi, borse sotto gli occhi.

Ci sono due modi per contrastare i cedimenti del corpo. Uno è agire dall’esterno, con interventi di chirurgia plastica, elettrostimolatori, macchine per il fitness. Un altro modo è partire da dentro, da se stessi, cambiare il modo di vivere.

Se si considera il corpo un nemico, una macchina che ha sempre più bisogno di manutenzione e non ha più le brillanti prestazioni dei primi tempi, ci si avviluppa in una spirale senza uscita. Se invece consideriamo il corpo un alleato, che ci sostiene e ci permette di vivere, di pensare, di amare, gli chiederemo quello che può darci e gliene saremo grati.

Come la vita, il corpo è l’unico che abbiamo. Teniamocelo da conto!

La cura del corpo si articola su tre livelli:

attività fisica: rimettersi in moto se si è fatta vita troppo sedentaria, muoversi e continuare a muoversi se già ci si muoveva, dallo stile di vita (andare a piedi o in bici) ad attività programmate (fit climbing, fit walking);

alimentazione: più che mettersi a dieta, adottare un buon regime alimentare senza farsi mancare nulla di ciò che piace, ma tenendo sotto controllo ritmi e quantità;

controlli: rendersi conto di tanto in tanto del proprio peso, della pressione e del ritmo cardiaco, dell’equilibrio fra cuore e respiro.

Pubblicato da

Umberto Santucci

Sono un consulente e formatore di comunicazione, problem solving, project management, mappe mentali e altri strumenti di visualizzazione e controllo, creatività. Sembrano tante cose diverse ma sono aspetti della stessa competenza: definire correttamente e risolvere problemi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *