Il kaizen

atlantegestione a vista, metodi

Il kaizen è una metodologia di miglioramento continuo, che va dalla persona singola all’intera struttura organizzativa. E’ stato adottato dalla Toyota negli anni ’50, partendo da metodi occidentali, come le teorie di Deming, quindi è qualcosa che può essere adottato ovunque, non solo presso i giapponesi. Si può riassumere nella frase: “fare le cose nel modo in cui andrebbero fatte”. Continua a leggere Il kaizen

PDCA: plan, do, check, act

gestione a vista, metodi

Il PDCA o ruota di Deming è la rappresentazione visiva di un ciclo “virtuoso” di miglioramento continuo per prodotti, processi, problemi specifici. Si parte dal piano, si fa una prova pratica, si verificano i risultati, se non vanno bene si corregge, se vanno bene si mette a sistema, per poi ricominciare di nuovo. Continua a leggere PDCA: plan, do, check, act

La mia consulenza

Consulenza e formazione non sono drasticamente distinte, ma spesso capita che l’una sconfini nell’altra. De resto la natura stessa del problem solving porta a lavorare su problemi specifici del cliente, che anche se ha chiesto un intervento di formazione sulle tecniche di problem solving, di fatto poi si trova a risolvere un suo problema con il mio aiuto. Continua a leggere La mia consulenza

Gestione a vista come problem solving

gestione a vista

“Se vuoi vedere impara ad agire”  H. Von Foerster

All’imperativo morale del grande cibernetico si potrebbe aggiungere: “se vuoi agire, impara a vedere“. Un’azione senza visione è imprudente e casuale. Una visione senza azione è sterile.Se il problem solving ci aiuta ad impostare correttamente ciò che vogliamo visualizzare, o che vogliamo organizzare in modo visivo-spaziale, la gestione a vista è un potente supporto del problem solving, oltre che un metodo di gestione aziendale, e possiamo servircene in tutte le occasioni. Continua a leggere Gestione a vista come problem solving

L’outliner

gestione a vista, metodi

Tutti sanno usare un word processor. Ma in genere lo usano come una macchina da scrivere virtuale, con la visualizzazione normale o layout. Pochi conoscono e usano la visualizzazione struttura (che per brevità chiamerò con il termine inglese “outliner”) come strumento per organizzare il proprio pensiero e di conseguenza i propri testi. Continua a leggere L’outliner

Dal vedere al gestire a vista

gestione a vista, metodi

Il vedere non implica il fare. Il fare non implica il vedere. Possiamo restare a guardare, perfino bearci della visione, ma non fare nulla. Oppure possiamo agire senza avere un quadro della situazione. La gestione a vista mette insieme il vedere con il fare. Si vede per poter fare meglio, si fa per poter vedere meglio. Continua a leggere Dal vedere al gestire a vista